Bondora p2p Lending, recensione.

BONDORA LA PIATTAFORMA DEL P2P LENDING

Oggi vi voglio parlare di questa piattaforma per prestiti peer-to peer che si chiama Bondora .

Premetto che non sono una consulente finanziaria e che questo articolo non e’ in alcun modo un invito ad investire ma soltanto la condivisione di cio’ che io sto facendo per fare in modo che il denaro lavori per me.

Puo’ essere utile per uno spunto di riflessione e ognuno se interessato puo’ approfondire l’argomento andando a cercare le informazioni.

Per approfondimenti in merito all’ utilizzo di Bondora vi consiglio il video-corso di Daniele penna su Anahera(  https://www.anahera.net/index.php?route=product/product&product_id=1167#.XLgd4YUQR-0.link)

Come ottenere interessi dal 6,75 annui

Che cos’ e’ il p2p?

La definizione piu’ semplice di questa sigla e’ sicuramente quella derivante dal suo significato letterale e cioe’ individui che prestano ad altri individui.

Che cos’ e’ Bondora?

E’ una piattaforma di peer-to peer che mette in contatto chi ha la necessita’ di ricevere un prestito con chi vuole investire in questa forma di finanziamento.

Chi investe  e’ come se fosse una vera e propria banca che presta denaro.

La storia di Bondora

Bondora e’ un’azienda che nasce in Estonia piu’ di 10 anni fa operando nel settore del credito.

E’ nell’anno 2013 che Bondora si espande maggiormente e arriva anche in Finlandia e Spagna.

I soldi che si trasferiscono vengono custoditi dalla SEB BANK, una banca Scandinava.

Non si pagano commissioni ne’ per depositare denaro ne’ per investire.

Al momento della registrazione alla piattaforma vengono regalati 5 euro.

Vantaggi di Bondora

Il sito e’ molto facile e fluido da utilizzare.

Ci si iscrivere con una semplice email e password e si viene guidati nella compilazione dei campi richiesti.

E’ possibile scegliere fra un Portfolio Manager, dove e’ possibile scegliere una strategia che corrisponde al rischio che si vuole correre e un Portfolio Pro.

Quest’ ultimo ti permette di selezionare i tuoi filtri per personalizzare esattamente cio’ che vuoi investire.

 

Troverete anche API  BONDORA  riservata agli utenti piu’ avanzati che vogliono selezionare ogni singolo investimento.

GO E GROW E IL MERCATO SECONDARIO

 

Il vantaggio principale secondo me e’ la possibilita’ offerta  dalla sezione GO E GROW( vai e cresci).

Il go e grow e’ un servizio semplice e affidabile che ti da il 6,50% annuo con interessi composti.

Una volta impostato il tuo GO E GROW puoi scegliere se versare in maniera periodica, quale cifra e o se fare un singolo versamento.

Adesso puoi anche rilassarti perche’ GO E GROW lavorera’ per te!

Parliamo di un’altro grande vantaggio: il MERCATO SECONDARIO.

In questa sezione si possono scegliere in autonomia i nostri debitori, valutando il Rating di Bondora (AA,A,B,C,D,E,HR…).

Il rating di Bondora e’ un punteggio di credito che Bondora assegna ai richiedenti del prestito.

I punteggi di credito aiuteranno gli investitori a prendere in considerazione facilmente il livello di rischio di una richiesta di prestito, perche’ ogni punteggio mostra all’ investitore la media stimata annualizzata dell’ intervallo di tasso di perdita atteso.

Ogni prestito erogato si puo’ fare anche con pochissimi spiccioli in modo da parcellizzare il rischio.

Se ad esempio si decidesse di investire 100 euro, potremmo dividere questa cifra tra 80/90 o 100 prestiti andando cosi’ a dare microprestiti , abbassando notevolmente la percentuale di rischio.

Le percentuali di  interessi sui soldi prestati sono molto piu’ alte rispetto al Go e Grow.

Si puo’ arrivare tranquillamente  ad ottenere interessi anche di 15,20,25% ovviamente con rischio maggiore rispetto al Go e Grow.

Come si presenta la piattaforma, descrizione.

Una volta completata la registrazione si puo’ accedere alla DASHBOARD( inserire foto).

Li andremo a visualizzare alcune voci:

  • LIFETIMEPROFIT( profitto netto del tuo portfolio)
  • LIFETIMEVALUE( valore totale atteso) basato sulle ipotesi di probabilita’ di flusso di cassa.
  • STATISTICHE( puo’ essere personalizzata per filtrare i risultati di visualizzazione)
  • INVESTITO( riepologo dei tuoi investimenti)

Un’ attenzione particolare va dedicata alla sezione del mercato secondario.

Nel mercato secondario c’ e’ una lista con tutti i prestiti che sono stati richiesti.

La scelta del mutuatario a cui si decide di erogare il prestito sara’ fatta in base a determinate caratteristiche a mio avviso molto importanti perche’ danno maggiori informazioni sulla persona che richiede il prestito.

  • Bondora rating ( vedi sopra).
  • interesse
  • Reddito verificato( indicatore della situazione lavorativa del mutuatario)
  • Ammontare del prestito
  • Numero di rate del prestito
  • Affidabilta’ creditizia
  • Situazione ( rappresenta l’ attuale comportamento di pagamento, secondo i pagamenti al capitale pianificati). Verde definisce un prestito in corso, arancio uno in ritardo e rosso uno in ritardo oltre 60 giorni.
  • XIRR( tasso di ritorno interno esteso, una metodologia per calcolare il ritorno netto usando la data d’ emissione e l’ammontare del prestito, le date di rimborso e il saldo di capitale secondo la data di rimborso originale.

COME AGGIUNGERE FONDI SU BONDORA

Si possono aggiungere fondi utilizzando vari metodi di pagamento:

  • Bonfico Sepa
  • Carte di credito ( io uso questo metodo)
  • TransferWise
  • Trustly
  • Bondora

COME PRELEVARE FONDI DA BONDORA

Prelevare fondi da Bondora e’ davvero molto semplice.

E’ necessario collegare un proprio conto bancario e verificarlo con una carta di identita’.

Ci possono volere circa 3 giorni per ricevere l’accredito sul prorio conto e… niente altro da aggiungere.

 

CENTRO DI ASSISTENZA

E’ possibile contattare l’ assistenza inviando un’ email all’ indirizzo riportato in fondo alla propria dashboard per qualsiasi problema o dubbio.

Io ho contattato due volte l ‘ assistenza e mi hanno in risposto in due giorni risolvendo il problema, gentili e affidabili.

SEZIONE INVITA AMICI

E’ possibile condividere con un link il nostra Bondora, suoi social, tramite email, sms o Whats App.

Ogni nuovo iscritto riceve da Bondora 5 euro e l’ utente che ha in viato il link ricevera’ il 5% dell’ ammontare dell’ investitore per i primi 30 giorni. Se ti iscriverai con il mio link riceverai subito sul tuo account un credito di 5 euro (https://bondora.com/ref/michelam)

 

C’ e’ anche un blog  grazie al quale puoi rimanere aggiornato su tutte le ultime novita’e il pannello di controllo puo’ essere tradotto in ben 23 lingue, direi che meglio di cosi”!!

 

LA MIA ESPERIENZA CON BONDORA

Sono venuta a conoscenza di questa piattaforma grazie alla mia partecipazione al Manipulation Game, “gioco” online  creato da Daniele Penna con la collaborazione di Anahera , al quale ho partecipato ad ottobre 2018.

Se vuoi sapere cos’e’ il Manipulation Game e vuoi vedere la mia personale esperienza ti lascio i link( https://www.anahera.net/index.php?route=product/product&product_id=1200/72434#.XLRDG3vJPzI.link.)

Ho seguito il corso di Penna ( di cui sopra trovi il link se vuoi approfondire le conoscenze di questa piattaforma) ed  ho iniziato investendo solo 100 euro.

Ho provato, testato e studiato e ad oggi ho aggiunto ancora 300 euro  ai miei 100 di partenza.

Ho investito solo cio’ che posso perdere seguendo le regole della piramide finanziaria.

Al momento( marzo 2019 ) gli investimenti del mercato secondario stanno quasi tutti pagando e il go e grow fa il suo lavoro da solo.

La mia esperienza quindi e’ totalmente positiva .

Ripeto che questo articolo non vuole essere in alcun modo un consiglio finanziario perche’ non mi occupo di quello ma solo la condivisione della mia personalissima esperienza.

A presto, un abbraccio.

 

Michela Meini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *